Una bussola per le decisioni

Esperienza, professionalità e indipendenza per guidare al meglio le vostre scelte strategiche e operative

10/10/2019 - StarNews – Bce: nei verbali della riunione di metà settembre, divisioni crescenti nel Direttivo sul varo del Qe

Dai verbali dell’ultima riunione della BCE, di metà settembre, trapelano divisioni crescenti nel Direttivo. Alcuni membri del Consiglio si sono detti favorevoli a un taglio dei tassi più ampio in cambio della rinuncia a riprendere gli acquisti di bond. Molti membri, infatti, si sarebbero opposti al nuovo Quantitative easing (Qe), facendo emergere il più grande scontro all’interno del board di tutto il periodo di mandato del presidente uscente Mario Draghi.

Dopo le dimissioni della tedesca Sabine Lautenschlaeger, noto falco in tema di politica monetaria tra i membri dell’esecutivo dell’istituto, secondo il Financial Times, significative tensioni sarebbero emerse quando il presidente della BCE, Mario Draghi, avrebbe ignorato i consigli del direttivo di non far ripartire il programma di acquisti sui titoli di Stato.

“Numerose riserve – si legge nelle minutes pubblicate oggi - sono state espresse su singoli elementi del pacchetto di misure proposto". Ma una "chiara maggioranza" si sarebbe comunque formata sulla decisione di riprendere il Qe da 20 miliardi di euro al mese, che sarà varato dalla BCE dal primo novembre prossimo, con l’obiettivo di andare avanti con gli acquisti "per tutto il tempo necessario".


I nostri servizi


STAR Asset Management

Un team, molte competenze

Attivi dal 2003 in analisi e ricerche macroeconomiche e finanziarie, fondiamo la nostra autorevolezza sull’assoluta indipendenza da legami con intermediari finanziari, merchant bank e società parabancarie. Liberi da vincoli, infatti, possiamo orientare al meglio le scelte operative dei clienti, cui offriamo l’informazione necessaria per individuare nei mercati le migliori strategie operative per perseguire i target pianificati.

Una visione approfondita sugli scenari economici e finanziari per centrare gli obiettivi più ambiziosi.

I nostri servizi

  • Periodici (su mercati, settori, asset specifici e singole attività finanziarie)
  • Special report (studi tematici e settoriali)
  • Pubblicazioni (outlook previsionali e analisi intermarket)
  • Rapporti di ricerca (scenari strategici su economie e mercati finanziari)
  • News e approfondimenti (su congiuntura, specifici settori produttivi e mercati)
  • Consulenza finanziaria per la clientela corporate e istituzionale
  • Seminari tecnici e formazione per la clientela corporate e istituzionale